Il progetto “Disabilità, territorio e cittadinanza: un possibile percorso di integrazione”, realizzato tra il 2013 e il 2014, è stato  finanziato dal CESV/SPES, Centri di Servizi per il Volontariato del Lazio.

Il progetto è stato proposto dalle organizzazioni di volontariato “La Primula” e “Amici di Simone”, dall’associazione di promozione sociale “Storie di Mondi Possibili”, con l’adesione del VII° Municipio del comune di Roma Capitale.


Il progetto si è articolato nei seguenti interventi:

Conoscenza, descrizione e documentazione sul territorio del Municipio attraverso l’elaborazione di alcuni itinerari archeologici e urbanistici, con l’accompagnamento di un’archeologa, una storica dell’arte e due fotografi professionisti.

Conoscenza del quartiere attraverso la voce dei suoi abitanti mediante la raccolta di videointerviste condotte dagli utenti affiancati da un esperto in metodologie biografiche.


A conclusione del progetto è stata allestita presso l’Istituto Centrale per la Grafica di Roma una mostra con le fotografie scattate durante le uscite ed è stato prodotto un e-book scaricabile dalle principali piattaforme on line.

Il progetto ha permesso di sviluppare una più ampia conoscenza dei temi della disabilità e di promuovere l’integrazione attraverso percorsi di scambio sociale tra varie fasce di popolazione - disabili, giovani, anziani, migranti – volti ad incentivare le buone pratiche di cittadinanza attiva.

CESV e SPES - Centri di Servizio per il Volontariato del Lazio sono nati in attuazione dell'art. 15 della Legge quadro sul volontariato n. 266/1991 ed hanno lo scopo di sostenere e qualificare l'attività di volontariato.

scarica l'ebook
vedi invito mostra
leggi presentazione mostra

vedi alcune foto