La Primula nasce a Roma nel 1988, nel quartiere Centocelle e in particolare, prende vita nell’ambito dei servizi sociali che fanno capo ad un centro sociale (d’ascolto), nella parrocchia di Sant’Ireneo. Il suo duplice scopo è stato subito quello di farsi  punto di riferimento per le famiglie con portatori di handicap, in particolar modo, nel rapporto con le istituzioni e di essere veicolo di inserimento sociale per i disabili stessi. Nel corso degli anni, si sono sperimentati vari percorsi di lavoro che potessero dare agli utenti la possibilità di esprimere le loro personalità e le loro potenzialità sempre in un clima di inclusione e di scambio con gli operatori/volontari. Il teatro si è ritenuto alla fine, lo strumento più significativo ed efficace. Il progetto originario si è andato poi articolando, come è oggi, in una serie di altri laboratori che consentono di stimolare e di sviluppare le abilità diverse di ciascuno.

Il video celebrativo dei 20 anni di attività dell' associazione "La Primula"